TURKISH ROMANIAN BULGARIAN ITALIAN ESPAÑOL ENGLISH

Dieta, movimento e altre attività: un nuovo stile di vita per gli adulti.

  • COSA

    Una dieta sana comprende l'assunzione di proteine, carboidrati, vitamine, grassi (saturi e insaturi) e minerali (macro-micro). Se il consumo di sostanze nutritive non è adeguato, la scorretta nutrizione si potrebbe ripercuotere sulla salute anche sottoforma di ricadute di malattie già avute in passato e di obesità.

    Attualmente, l'aumento dell'obesità è principalmente causato dal passaggio da un'abituale alimentazione domestica sana alla sempre più frequente alimentazione da fast food. Alimenti contenenti OGM, dolci sciroppati di mais, cibi surgelati sono da considerarsi un ulteriore modalità di vivere in maniera sedentaria.

    Questa dieta non sana sta diventando sempre più comune anche a causa di spot commerciali e pubblicità spesso fuorvianti che suggeriscono cattive abitudini. Ricordiamo ancora una volta, questo stile di vita sbagliato riguarda tutta la famiglia, non solo i bambini. Come i genitori nutrono i membri della loro famiglia, di che cosa si nutrono i loro figli a pranzo, come questo influisce sul loro stile di vita, sono domande che ogni genitore dovrebbe porsi.

  • PERCHE’

    La dieta malsana e squilibrata spesso figlia del nostro tempo, è causa dell’aumento di alcune patologie, compresa l'obesità. Oggi, le ricerche applicazioni teoriche e applicative sono focalizzate interamente sull'asse DIETA + NUTRIZIONE SALUTARE + ECCELLENZA e hanno l’obiettivo di prevenire l'obesità e capire quali piccoli fattori nutrizionali conducono a una vita sana. Come risultato di queste ricerche e applicazioni, sta giorno emergendo sempre più l'importanza dell’alimentazione, un'alimentazione sana, non solo legata alle diete. La sola dieta, infatti, non costituisce un'alimentazione sana ma è lo stile di vita a 360 gradi ad essere il fattore chiave.

  • CHI

    Sebbene l'alimentazione sia individuale, il ruolo decisivo in un'alimentazione sana anche dell’adulto viene dalla famiglia. Così il genitore è visto come un modello di comportamento per l’intero nucleo familiare. Più la famiglia adotta e sostiene l'alimentazione sana, più sarà possibile una vita sana per tutti i suoi componenti. È necessario regolare nutrimento ogni pasto per un'alimentazione sana e completa.
    Un'alimentazione sana inizia sempre con la colazione del mattino. È dimostrato che le persone che fanno colazione la mattina sono più dinamiche ed energiche durante tutto il resto della giornata. Inoltre, iniziare la giornata con una buona colazione impedisce che un eccessivo apporto calorico si verifichi in altri momenti della giornata, quali la merenda o altri pasti. Anche genitori e tutori devono cominciare la giornata con una colazione sana.

    .

     

    COSA

    Come sottolinea Maslow nella sua piramide dei bisogni, il primo passo della giornata è quello fisico, cioè mangiare e bere; le persone devono nutrirsi per vivere.
    Oggi, è essenziale mangiare sano per vivere bene. Poiché stili di vita malsani minacciano la salute dell'individuo, una cattiva alimentazione può portare l’individuo ad accumulare peso, divenendo sovrappeso o obeso, e tali problemi possono agevolare poi l’insorgenza di altre malattie.
    Al fine di evitare tali problemi, è necessario mangiare sano e fare esercizio fisico regolarmente modificando il proprio stile di vita.
    Diete a breve termine e diete difficili non sono la soluzione all'obesità, ma al contrario, è dimostrato che diete drastiche, non bilanciate e nelle quali non si è seguiti da un team multidisciplinare possono addirittura peggiorare ulteriormente il problema. Solo la cooperazione fra diversi professionisti e l’intero nucleo familiare, aiutando il paziente a modificare il proprio stile di vita, si riescono a raggiungere buoni risultati.
    Affinché la dieta abbia un buon esito è fondamentale che la persona la segua volontariamente e la determinazione li porterà al successo.
    Nelle diete generalmente raccomandate, gli argomenti principali si articolano intorno alle seguenti voci.
    - Aumentare l'attività fisica
    - Ridurre l'apporto calorico
    In media abbiamo bisogno di assumere 1000-1200 calorie al giorno per essere in salute e vitali ma il fabbisogno calorico può variare da un individuo all'altro.
    Per avere una stima del nostro fabbisogno calorico, è possibile calcolare l'indice di massa corporea:
    BMI* = peso in kg/ altezza in m2
    * acronimo anglosassone derivato da "Body Mass Index", ossia "Indice di Massa Corporea"

    Se, una volta calcolato l'indice di massa corporea, si è scoperto di essere sovrappeso si dovrebbe immediatamente cominciare un programma dietetico e nutrizionale appropriato, seguiti di un esperto.

    Il BMI è un indice molto utile, veloce da calcolare e adattabile alla maggior parte dei soggetti. Tuttavia, il BMI nasconde di per sé dei grossi limiti soprattutto quando si riferisce agli atleti. Questo parametro, infatti, rappresenta un calcolo approssimativo perché non tiene conto del tipo di costituzione fisica (lunga, media, robusta) e delle masse muscolari del soggetto.

ESERCIZIO 1 ESERCIZIO 2 ESERCIZIO 3 GIOCO 1 CASO DI STUDIO 1 WEB SITE & APP
Download
[107]
Download
[108]
Download
[108]
Download
[107]
Download
[108]
Download
[108]